Torino, scena di un film già trasmesso

0
47

Purtroppo, siamo nuovamente a raccontare la solita cronistoria del disordine urbano che hanno avuto come protagonisti i soliti “professionisti” dei centri sociali scesi in piazza a protestare contro lo sgombero dell’ex asilo di via Alessandria. Questi “signori del vandalismo” appartenenti a gruppi di centri sociali e dell’area antagonista hanno messo a dura prova Torino devastando arredi urbani, sfasciando auto di incolpevoli cittadini e di società di noleggio, sfondando vetrine di esercizi commerciali. Solo grazie all’alta professionalità e all’intelligence messa in campo dalla Questura di Torino, al sacrificio costante delle donne e uomini in divisa si è evitato e contenuto notevolmente i danni. Questa Organizzazione sindacale condanna in modo inequivocabile tali riprovevoli comportamenti di piazza che destabilizzano lo stato sociale di chi vive nelle regole e che quando manifesta il proprio “pensiero”, anche se palesemente diverso, lo fa democraticamente e civilmente. Un plauso ancora alla professionalità e sacrificio dei Reparti Mobili scesi in piazza e a tutti gli uomini e donne della Polizia di Stato, sperando che coloro che si sono macchiati di tale infamia siano assicurati alla giustizia.

Roma, 10 febbraio 2019

Segretario Nazionale

CLEMENTE MANZO