Enna – Forme di partecipazione sindacale. Richiesta di chiarimenti agli Uffici territoriali

0
45

Nota della Segreteria Nazionale indirizzata all’Ufficio per le Relazioni Sindacali del Dipartimento

Enna – Forme di partecipazione sindacale. Richiesta di chiarimenti agli Uffici territoriali

La Segreteria Provinciale di Enna, con nota dell’8 u.s., ha segnalato a questa Segreteria Nazionale che, nel corso della riunione su convocazione dell’Amministrazione per l’adozione degli orari in deroga dell’8 u.s., il delegato del SIAP ha chiesto e ottenuto che fosse messa a verbale la seguente dichiarazione: “A che titolo sia presente al tavolo il Segretario Generale Provinciale della Uil Sicurezza Biagio Bevilacqua, dal momento che, alla luce della circolare del Capo della Polizia del 3 ottobre scorso, tutti gli atti di confluenza in essa esplicitati sono congelati dall’Amministrazione, ….. Ritiene, quindi, che l’Amministrazione ennese non possa riconoscere l’atto di confluenza di federazione tra la Uil Sicurezza e la Coisp” .
Pur condividendo che il delegato del Siap sconosca il dettato normativo dell’art.35 del DPR Nr.164/2002 e con esso il patto federativo siglato tra la Federazione Coisp e la Uil Sicurezza, comunicato a codesto Dipartimento, questa O.S. non può, in alcun modo, accettare che i Dirigenti delle Amministrazioni periferiche disconoscano
l’applicazione della norma anzidetta e l’avvenuta comunicazione dell’atto federativo,che esulano dalla circolare del 3 ottobre scorso a firma del Capo della Polizia, ledendo le prerogative sindacali della Federazione.
Al fine di evitare che nel corso degli incontri futuri, tra parte pubblica e sindacati, previsti dall’A.N.Q., accadano manifestazioni lesive dell’immagine della Federazione Coisp – Uil Sicurezza, nonché limitative delle prerogative sindacali della stessa, si chiede a codesto Ufficio di attivarsi, nei modi e nelle forme che riterrà
opportuni, affinché renda edotti i responsabili degli Uffici periferici sull’applicazione del dettato normativo testé rappresentato e dell’esistenza dell’atto federativo.
In attesa di riscontro, si porgono cordiali saluti.
Roma, 9 novembre 2018
Il Segretario Nazionale
Paolo Giardina